ELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKEELECTRIC COVERSMOKE
Vedi immagini precedenti
Vedi immagini successive

ELECTRIC COVERSMOKE

Elemento di primaria importanza nella protezione passiva dell'incendio, l'evacuatore COVERSMOKE, sia di tipo zenitale che verticale, si integra perfettamente in tutti gli impianti di controllo, evacuazione o smaltimento del fumo e del calore, nel rispetto delle norme vigenti. Progettato basandosi sulla più che trentennale esperienza nel settore di Cover Italia, sull'evoluzione tecnologica e grazie alla collaborazione con aziende leader nella costruzione della componentistica con cui viene prodotto. Gli evacuatori ELECTRIC COVERSMOKE utilizzano per l'apertura e il ribaltamento della parte mobile il sistema di tipo elettrico movimentato da un motore a 24/48V con finecorsa regolabile fino ad un angolo di apertura di 160°. L'evacuatore ELECTRIC COVERSMOKE nasce per integrarsi nel sistema S.E.N.F.C., come normato dalla UNI EN 9494-2:2017, grazie alla centrale RWA 230V / 24-48V, che permette di comandare e sincronizzare l'evacuatore sia con le prese per l'afflusso di aria fresca sia con le barriere al fuoco / fumo di tipo mobile COVERTAINS. La tecnologia a 48V permette di avere, oltre ad un motore decisamente più robusto e duraturo, un impianto che richiede una sezione di cavo inferiore rispetto a quello tradizionale a 24V necessaria per gestire l'impianto di rilevazione fumo. Ulteriore caratteristica di notevole importanza del dispositivo è quella di non montare apparecchiature che con il tempo potrebbero deteriorarsi o scadere con conseguente sostituzione, tipo la bombola di CO2, la valvola termica o l'attuatore pirotecnico presente nel sistema tradizionale. Pertanto la manutenzione obbligatoria prevista dalla normativa si riduce ad un semplice collaudo da terra senza l'intervento in copertura di personale, con notevole abbattimento dei costi per l'utente finale. In caso di apertura per intervento accidentale, l'evacuatore può essere richiuso da terra semplicemente utilizzando il tasto di chiusura presente nella centrale, senza la sostituzione di alcun dispositivo o componente come avviene nei sistemi tradizionali pneumatici. L'evacuatore può essere utilizzato anche come un normale lucernario apribile per la ventilazione giornaliera, per mezzo di un pulsante apri e chiudi senza la creazione di ulteriore impianto per la ventilazione ma sfruttando lo stesso impianto rilevazione fumi. La richiusura può avvenire in maniera manuale o per mezzo di un impianto di rilevazione vento e pioggia. La copertura dell'evacuatore è realizzata in policarbonato di tipo compatto o alveolare di tipo autoestinguente in classe B-s1-d0. La versatilità nelle dimensioni e la semplicità di montaggio ne permettono l'impiego in innumerevoli situazioni progettuali. Tutte le tipologie, sia zenitali che verticali e gli accessori a corredo, sono certificati secondo le norme di prodotto UNI EN 12101.
Voce di capitolato
  • DISPOSITIVO DI APERTURA PER EVACUAZIONE NATURALE FUMO E CALORE (ENFC) ELECTRIC COVERSMOKE conforme al C.P.R - regolamento (UE) N°. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio e alla normativa armonizzata UNI EN 12101-2:2003, provvisto di marcatura CE con certificato di conformità rilasciato da organismo certificato e collaudato in stabilimento in fase di produzione secondo le procedure del sistema qualità certificato ISO 9001:2008 Il dispositivo è composto da telaio e controtelaio mobile in estruso di alluminio naturale con sezione da mm. 40x40. L'apertura è garantita da una traversa di tipo elettrico a 24V / 48V tipo TR-AC MINI o MINI+ collegata ad apposita centrale di rilevazione fumo tipo RWA EN 230V/24V o 48V a norma UNI EN 12101-10 in grado di gestire l'evacuatore anche per la ventilazione giornaliera senza l'ausilio di altri dispositivi oltre la traversa già installata (doppia corsa di apertura regolabile). L'evacuatore non prevede l'utilizzo di dispositivi per l'azionamento in caso di incendio quali bombole di CO2 o valvole termofusibili, soggette a scadenza e quindi da sostituire, pertanto il dispositivo non necessita di manutenzione ma di un semplice collaudosemestrale. In caso di apertura accidentale o di falso allarme l'evacuatore può essere richiuso da terra premendo il tasto di richiusura presente all'interno della centralina o utilizzando il tasto di emergenza tipo RWA , senza l'intervento in copertura di personale. Dopo la richiusura non è necessaria la sostituzione di alcun componente.
Specifiche tecniche
  • Rif. UnicoELECTRIC-COVERSMOKE
  • Famiglia di prodottoCoversmoke
  • Gruppo di famigliaElectric Coversmoke
  • TipoOggetto (oggetto singolo)
  • Data di pubblicazione2020-07-16
  • Numero di versione1
Relativo a
  • Materiale principaleAlluminio
  • Materiale secondarioPolicarbonato
  • Progettato inItalia
  • Prodotto inItalia
Classificazioni
  • Categoria BIMobjectFinestre - Lucernari
  • Clasificazione IFCFinestra
  • Nome UNSPSCSkylights
  • Codice UNSPSC301718
  • Codice Uniclass 2015Pr_30_59_72_77
  • Descrizione Uniclass 2015Skylights
  • Codice CSI MasterFormat 201408 60 00
  • Titolo CSI MasterFormat 2014Roof Windows and Skylights
  • Titolo OmniClassSkylights
  • Numero OmniClass23-17 17 00

Disponibilità Regionale

Europa Asia Sud America Oceania Africa Nord America
Albania
Maldive
Argentina
Papua Nuova Guinea
Algeria
Anguilla
Monaco
Mongolia
Bolivia
Isole Pitcairn
Namibia
Antigua e Barbuda
Montenegro
Myanmar (Burma)
Brasile
Samoa
Niger
Aruba
Paesi Bassi
Nepal
Cile
Isole Salomone
Nigeria
Barbados
Norvegia
Corea del Nord
Colombia
Timor Est
Congo
Belize
Polonia
Pakistan
Ecuador
Tokelau
Riunione
Bermuda
Portogallo
Filippine
Isole Falkland (Malvine)
Tonga
Ruanda
Isole Vergini britanniche
Romania
Singapore
Guiana Francese
Tuvalu
Sant'Elena
Canada
Russia
Corea del Sud
Guyana
Isole Minori Esterne degli Stati Uniti
São Tomé e Príncipe
Isole BES
San Marino
Sri Lanka
Paraguay
Wallis e Futuna
Senegal
Isole Cayman
Serbia
Taiwan
Perù
Vanuatu
Seychelles
Saint Martin
Slovacchia
Tagikistan
Suriname
Palau
Sierra Leone
Stati Uniti
Slovenia
Tailandia
Uruguay
Isole Marianne Settentrionali
Somalia
Isole Vergini Americane
Spagna
Turkmenistan
Venezuela
Niue
Sudafrica
Costa Rica
Svalbard e Jan Mayen
Uzbekistan
Samoa Americane
Sudan del Sud
Cuba
Svezia
Vietnam
Australia
Sudan
Curaçao
Svizzera
Malesia
Isole Cook
Swaziland
Dominica
Ucraina
Macau
Stati Federati di Micronesia
Tanzania
Repubblica Dominicana
Regno Unito
Kirghizistan
Figi
Gambia
El Salvador
Città del Vaticano
Armenia
Polinesia Francese
Togo
Groenlandia
Isole Åland
Azerbaijan
Guam
Tunisia
Grenada
Moldavia
Bangladesh
Kiribati
Uganda
Guadalupa
Malta
Bhutan
Isole Marshall
Sahara Occidentale
Guatemala
Lussemburgo
Territori Britannici dell'Oceano Indiano
Nauru
Zambia
Haiti
Andorra
Brunei
Nuova Caledonia
Zimbabwe
Honduras
Austria
Cambogia
Nuova Zelanda
Mozambico
Giamaica
Bielorussia
Cina
Isola Norfolk
Marocco
Martinica
Belgio
Isola di Natale
Mayotte
Montserrat
Bosnia ed Erzegovina
Isole Cocos (Keeling)
Mauritius
Nicaragua
Bulgaria
Georgia
Angola
Panamá
Croazia
Hong Kong
Benin
Porto Rico
Cipro
India
Botswana
Saint Kitts e Nevis
Repubblica Ceca
Indonesia
Burkina Faso
Santa Lucia
Danimarca
Giappone
Burundi
Saint-Pierre e Miquelon
Estonia
Kazakistan
Camerun
Saint Vincent e Grenadine
Isole Faroe
Laos
Capo Verde
Saint-Barthélemy
Finlandia
Iran
Repubblica Centrafricana
Sint Maarten
Francia
Iraq
Ciad
Bahamas
Germania
Israele
Comore
Trinidad e Tobago
Gibilterra
Giordania
Costa d'Avorio
Isole Turks e Caicos
Grecia
Kuwait
Repubblica Democratica del Congo
Messico
Guernsey
Libano
Gibuti
Ungheria
Oman
Guinea Equatoriale
Islanda
Palestina
Etiopia
Irlanda
Qatar
Gabon
Isola di Man
Arabia Saudita
Ghana
Italia
Siria
Guinea
Jersey
Turchia
Guinea-Bissau
Lettonia
Emirati Arabi Uniti
Kenya
Liechtenstein
Yemen
Lesotho
Lituania
Bahrein
Liberia
Macedonia (FYROM)
Afghanistan
Libia
Madagascar
Malawi
Mali
Mauritania
Eritrea
Egitto