Pubblica i tuoi prodotti
Porta scorrevole automatica (standard) - 2 ante telescopiche - con anta fissa - montaggio su architrave - SL/PSXP
Gilgen

Porta scorrevole automatica (standard) - 2 ante telescopiche - con anta fissa - montaggio su architrave - SL/PSXP

I sistemi di porte scorrevoli Gilgen offrono elevati livelli di comfort, igiene, design e un flusso di persone controllato. Aggiungono un tocco estetico a qualsiasi ingresso o passaggio.

Voce di capitolato
  • Porta scorrevole Gilgen - Standard Impianto automatico per porta scorrevole Gilgen - standard Impianto automatico di porte scorrevoli Gilgen, certificazione TÜV secondo le norme EN 16005 e DIN 18650. Automatismo per porta scorrevole Gilgen SL in combinazione con il sistema di profili Gilgen PSXP. Sistema globale certificato conforme alla norma EN 16361 (corrisponde a SIA 343). Elegante integrazione di tutti i componenti dell’automatismo, sistema di sensori e profili delle ante nell’automatismo per porta scorrevole. Unità di comando digitale con display touch. Centralina elettronica di comando con protezione contro lo schiacciamento tramite automatismo d'inversione/di arresto. Cablaggio con sistema BUS oppure possibilità di cablaggio convenzionale. Sistema di automazione antirumore e antivibrazione. Cinghia dentata a funzionamento silenzioso. Carrello di scorrimento con rotelle di contropressione, regolabile in altezza e in profondità. ( ) 100 mm altezza automatismo ( ) 140 mm altezza automatismo ( ) 140 mm altezza automatismo per porta scorrevole telescopica Rivestimento carter dell'automatismo Standard: Rivestimento ribaltabile in alluminio, facile accesso per assistenza e manutenzione, con meccanica di mantenimento in posizione aperta e dispositivo anticaduta. Optional: ( ) Installazione nel controsoffitto: Robusto rivestimento in alluminio smontabile dal basso. Il carter dell'automatismo è completamente integrato nel controsoffitto. ( ) Rivestimento bloccabile del carter dell'automatismo con serratura a cilindro Ante e ante fisse Altezza libera (mm): ………. Larghezza libera (mm): ………. Versione dell’impianto: ( ) 1 anta a sinistra ( ) 1 anta a destra ( ) 2 ante Versione come porta scorrevole telescopica: ( ) 2 ante a sinistra ( ) 2 ante a destra ( ) 4 ante Ante fisse: ( ) con anta/e fissa/e ( ) senza anta fissa Anta di protezione: ( ) Ante di protezione ruotabili tutto vetro con design ridotto (per la protezione delle persone in fase di apertura dell’anta scorrevole). Non ammissibile in connessione con la versione telescopica! ( ) Vetro di protezione per chiudere il vuoto tra anta di protezione e facciata Sopraluce: ( ) senza sopraluce ( ) con sopraluce (da 1 a 3 pezzi) Sistema di profili PSXP per ante Gilgen Telaio perimetrale di profili rinforzati in alluminio. Profili superiore per ante integrati nell’automatismo. L’aggancio verticale tra ante scorrevoli e ante fisse aumenta la sicurezza in posizione chiusa, assicura stabilità e protegge dalle correnti d’aria. Vetratura a secco con gomma per una sostituzione rapida e semplice del vetro o del profilo in alluminio, se necessario. Spessore di vetro da selezionare tra 6mm a 24mm. Tipo vetro: ………………. / Spessore del vetro: ………. (6 – 24 mm) Trattamento della superficie ( ) Rivestimento in polvere nei colori RAL: ….. ( ) Rivestimento in polvere nei colori NCS: ….. ( ) Alluminio naturale anodizzato E6/EV1 ( ) Alluminio colorato anodizzato. Codice colore: ….. Guida a pavimento incassata ( ) Guide a pavimento esterne laterali ( ) Con binari continui, incassati a pavimento per un funzionamento sicuro, maggiore stabilità in caso di correnti d’aria e intrusioni violente. Le ante presentano guide a tutta larghezza, la guida può essere sostituita. Optional: ( ) Guida a pavimento riscaldata contro la formazione del ghiaccio ( ) Guida a pavimento con drenaggio per l’utilizzo in impianti esposti alle condizioni climatiche Opzioni di comando e di automazione Via di fuga e uscita di sicurezza ( ) Versione ridondante per l'utilizzo in vie di fuga e uscite di sicurezza. Questa versione è certificata dal TÜV e soddisfa le più recenti norme (EN 16005 & DIN 18650) anche per quanto concerne la protezione contro lo schiacciamento e il rispetto della limitazione di forza. I componenti e gli elementi di comando importanti per la sicurezza corrispondono al Performance Level “d” conformemente alla norma EN ISO 13849-1. ( ) Funzionamento di emergenza In caso di mancanza di corrente, le batterie assicurano un funzionamento di emergenza per 30 - 60 minuti. Per assicurare il funzionamento di emergenza lo stato della carica dell'accumulatore viene costantemente monitorato. In caso di carica bassa è possibile programmare l'ultimo movimento (apertura / chiusura). Comandi supplementari ( ) Radioricevitori e trasmettitori Gilgen GFU ( ) INTERFACE Estensione della centralina di comando con entrate e uscite complementari per funzioni ampliati. ( ) Scheda relè da montare sul Interface con 4 uscite senza potenziale Bloccaggio ( ) Bloccaggio automatico montato nel carter dell’automatismo ( ) Standard ( ) FAIL SAFE (sbloccaggio sicuro in caso di mancanza di corrente) ( ) FAIL SECURE (bloccaggio sicuro in caso di mancanza di corrente) ( ) Via di fuga e uscita di sicurezza (funzione: bloccare l’uscita, obbligatorio con centralina di comando ridondante) ( ) Longlife (doppia durata della vita per bloccaggio standard) ( ) Serratura multipla montata nell’anta, per una sicurezza aumentata ( ) Automatico ( ) Manuale Optional: ( ) Sorveglianza della posizione dell’anta e della posizione di bloccaggio TUWE (VdS). Per es. per il collegamento di un impianto di allarme. ( ) Sblocco manuale interno per installazione all’interno del profilo dell’intelaiatura o scatola apparente/ad incasso. ( ) Sblocco manuale interno per montaggio laterale nel/sul carter dell’automatismo. La lunghezza regolabile delle barre di trazione consente di raggiungere l’altezza di comando ideale per un accesso senza barriere. ( ) Leva di sbloccaggio sull’anta (solo in rapporto con la serratura multipla) ( ) Sblocco manuale bloccabile sul lato esterno, quando non c'è nessun altro accesso all'ambiente. Sistema di sensori e protezione delle persone ( ) COMBISCAN-PI, sensore di apertura e protezione integrato sul lato interno del carter dell’automatismo. Rilevatore di movimento e scansione di sicurezza per l’apertura affidabile e il monitoraggio del movimento di chiusura. Soddisfa inoltre i requisiti richiesti per gli elementi di apertura nella direzione di fuga (soluzione via di fuga ridondante). ( ) COMBISCAN-PI, sensore di apertura e protezione integrato sul lato esterno nel profilo di copertura o nel profilo di supporto. Rilevatore di movimento e scansione di sicurezza per l’apertura affidabile e il monitoraggio del movimento di chiusura. ( ) COMBISCAN-SM, per montaggio apparente sull’architrave o sulla facciata. Sensore di apertura e protezione. Rilevatore di movimento e scansione di sicurezza per l’apertura affidabile e il monitoraggio del movimento di chiusura. Soddisfa inoltre i requisiti richiesti per gli elementi di apertura nella direzione di fuga (soluzione via di fuga ridondante). ( ) SAFESCAN-PI, sensore di protezione integrato nel lato interno del carter dell’automatismo. Scansione di sicurezza per il monitoraggio affidabile del bordo/dei bordi di chiusura laterali in fase di apertura. Elementi di funzione Control Panel digitale con display touch illuminato per selezionare le funzioni della porta, per impostare tutti i parametri porta, per leggere i dati di funzionamento. Installazione Control Panel: ( ) nel carter dell’automatismo (montato sulla centralina di comando) ( ) con telaio in plastica Feller Ediziodue ad incasso (UP), bianco. Per montaggio nella scatola ad incasso ( ) con telaio in plastica Feller Ediziodue apparente (AP), bianco. Per montaggio apparente ( ) Control Panel KOMBI con cilindro chiave per commutare il modo operativo NOTTE-AUTOMATICO (per impianti ridondanti). Display touch illuminato per selezionare le funzioni della porta, per impostare tutti i parametri porta, per leggere i dati di funzionamento. Telaio in plastica Feller Ediziodue, bianco. ( ) Control Panel KOMBI con cilindro chiave per bloccare il modo operativo desiderato. Display touch illuminato per selezionare le funzioni della porta, per impostare tutti i parametri porta, per leggere i dati di funzionamento. Telaio in plastica Feller Ediziodue, bianco. Installazione Control Panel KOMBI: ( ) con telaio in plastica Feller Ediziodue ad incasso (UP), bianco. Per montaggio ad incasso nella scatola doppia (profondità 1 ½) ( ) con telaio in plastica Feller Ediziodue apparente (AP), bianco. Per montaggio apparente Elementi di azionamento ( ) Tasto senza contatto CleanSwitch per condizioni igieniche ottimali ( ) Tasto APERTO, bianco, Feller Ediziodue ( ) Tasto APERTO, illuminato di verde, Feller Ediziodue ( ) Tasto APERTURA DI EMERGENZA, illuminato di verde con simbolo della via di fuga ( ) Selettore a chiave girevole APERTO Colonna comandi ( ) La colonna comandi offe la possibilità di posare gli elementi di comando e di attivazione in prossimità della porta e ben visibile e raggiungibile. Montaggio della colonna comandi su pavimento finito o pavimento grezzo. Gilgen Door Systems SA Freiburgstrasse 34, CH-3150 Schwarzenburg www.gilgendoorsystems.com
Specifiche tecniche
  • Rif. UnicoSliding_Door_PSXP_TwoLeafTele_WithSidePanels_Onwall
  • Famiglia di prodottoAutomatic Sliding Doors
  • Gruppo di famigliaAutomatic Sliding Doors
  • TipoOggetto (oggetto singolo)
  • Data di pubblicazione2020-01-08
  • Numero di versione1
Relativo a
  • Materiale principaleAlluminio
  • Materiale secondarioVetro
  • Progettato inSvizzera
  • Prodotto inSvizzera
Classificazioni
  • Categoria BIMobjectPorte - Porte scorrevoli
  • Clasificazione IFCPorta
  • Nome UNSPSCAutomatic doors
  • Codice UNSPSC30171510
  • Codice Uniclass 2015Ss_25_30_20_77
  • Descrizione Uniclass 2015Sliding doorset systems
  • Codice CSI MasterFormat 201408 32 13
  • Titolo CSI MasterFormat 2014Sliding Aluminum-Framed Glass Doors
  • Numero OmniClass23-17 11 00
  • Titolo OmniClassDoors
  • Codice CSI UniFormat IIB2030
  • Titolo CSI UniFormat IIExterior Doors

Disponibilità Regionale

Europa Asia Nord America Africa Sud America Oceania
Albania
Afghanistan
Anguilla
Algeria
Argentina
Australia
Andorra
Arabia Saudita
Antigua e Barbuda
Angola
Bolivia
Figi
Austria
Armenia
Aruba
Benin
Brasile
Guam
Belgio
Azerbaijan
Bahamas
Botswana
Cile
Isola Norfolk
Bielorussia
Bahrein
Barbados
Burkina Faso
Colombia
Isole Cook
Bosnia ed Erzegovina
Bangladesh
Belize
Burundi
Ecuador
Isole Marianne Settentrionali
Bulgaria
Bhutan
Bermuda
Camerun
Guiana Francese
Isole Marshall
Cipro
Brunei
Canada
Capo Verde
Guyana
Isole Minori Esterne degli Stati Uniti
Città del Vaticano
Cambogia
Costa Rica
Ciad
Isole Falkland (Malvine)
Isole Pitcairn
Croazia
Cina
Cuba
Comore
Paraguay
Isole Salomone
Danimarca
Corea del Nord
Curaçao
Congo
Perù
Kiribati
Estonia
Corea del Sud
Dominica
Costa d'Avorio
Suriname
Nauru
Finlandia
Emirati Arabi Uniti
El Salvador
Egitto
Uruguay
Niue
Francia
Filippine
Giamaica
Eritrea
Venezuela
Nuova Caledonia
Germania
Georgia
Grenada
eSwatini
Nuova Zelanda
Gibilterra
Giappone
Groenlandia
Etiopia
Palau
Grecia
Giordania
Guadalupa
Gabon
Papua Nuova Guinea
Guernsey
Hong Kong
Guatemala
Gambia
Polinesia Francese
Irlanda
India
Haiti
Ghana
Samoa
Islanda
Indonesia
Honduras
Gibuti
Samoa Americane
Isola di Man
Iran
Isole BES
Guinea
Stati Federati di Micronesia
Isole Åland
Iraq
Isole Cayman
Guinea Equatoriale
Timor Est
Isole Faroe
Isola di Natale
Isole Turks e Caicos
Guinea-Bissau
Tokelau
Italia
Isole Cocos (Keeling)
Isole Vergini Americane
Kenya
Tonga
Jersey
Israele
Isole Vergini britanniche
Lesotho
Tuvalu
Lettonia
Kazakistan
Martinica
Liberia
Vanuatu
Liechtenstein
Kirghizistan
Messico
Libia
Wallis e Futuna
Lituania
Kuwait
Montserrat
Madagascar
Lussemburgo
Laos
Nicaragua
Malawi
Macedonia del Nord
Libano
Panamá
Mali
Malta
Macau
Porto Rico
Marocco
Moldavia
Maldive
Repubblica Dominicana
Mauritania
Monaco
Malesia
Saint Kitts e Nevis
Mauritius
Montenegro
Mongolia
Saint Martin
Mayotte
Norvegia
Myanmar (Burma)
Saint Vincent e Grenadine
Mozambico
Paesi Bassi
Nepal
Saint-Barthélemy
Namibia
Polonia
Oman
Saint-Pierre e Miquelon
Niger
Portogallo
Pakistan
Santa Lucia
Nigeria
Regno Unito
Palestina
Sint Maarten
Repubblica Centrafricana
Repubblica Ceca
Qatar
Stati Uniti
Repubblica Democratica del Congo
Romania
Singapore
Trinidad e Tobago
Riunione
Russia
Siria
Ruanda
San Marino
Sri Lanka
Sahara Occidentale
Serbia
Tagikistan
Sant'Elena
Slovacchia
Tailandia
São Tomé e Príncipe
Slovenia
Taiwan
Senegal
Spagna
Territori Britannici dell'Oceano Indiano
Seychelles
Svalbard e Jan Mayen
Turchia
Sierra Leone
Svezia
Turkmenistan
Somalia
Svizzera
Uzbekistan
Sudafrica
Ucraina
Vietnam
Sudan
Ungheria
Yemen
Sudan del Sud
Tanzania
Togo
Tunisia
Uganda
Zambia
Zimbabwe